gli avvenimenti


 

3 Settembre 1943: firma dell'armistizio a Cassibile da parte del Generale Giuseppe Castellano,per delega del Capo del Governo Pietro Badoglio.

5 e 6 Settembre 1943: Consegna al Generale Ambrosio dei documenti armistiziali e riunione dei tre Capi di Stato Maggiore .

6 Settembre 1943: Consegna all'Ammiraglio De Courten, nella mattina del , disposizioni per il trasferimento alla Maddalena della famiglia Reale e di parte del governo.

7 Settembre 1943: l'Ammiraglio De Courten convoca a Roma gli ammiragli Comandanti dei Complessi Navali e Marittimi.

8 Settembre 1943: L'Italia firma la cessazione delle ostilità con le forze alleate. I proclami di Eisenhower e Badoglio.  


9 Settembre 1943:
la Corazzata Roma, in convoglio con le Corazzate Italia e Vittorio Veneto ed un gruppo di cacciatorpediniere parte da i porti di Genova e La Spezia per consegnarsi in porti controllati dagli alleati.

Giunta nei pressi del Golfo dell'Asinara in Sardegna viene attaccata da uno stormo di aerei tedeschi(Dornier 217 K2) partiti da Istres (Marsiglia). A causa dei controversi ordini seguiti dall'armistizio la reazione delle navi è tardiva.

Alle 15.45 una prima bomba colpisce la Roma.
Alle 15.50 una seconda.
Alle 16.10 la Roma affonda.
portandosi con sè, in fondo al mare
centinaia di valorosi uomini.

 

 

 

                        Messaggi Radio fra Supermarina e le Navi Italiane il 09 settembre del 1943
                                                    CC.FF.NN.BB:- Comando Forze Navali da Battaglia


23,45-08- Da Supermarina a CC.FF.NN.BB."Salpare per La Maddalena".
00,21-09- Da CC.FF.NN.BB.a Tutti:" Attivate. Passate pronti a muovere".
00,52-09- Da CC.FF.NN.BB.a Pegaso,Impetuoso,Ardimentoso,Orione,Orsa."Partire ore 02.00 giorno 9 V.22 per ancoraggio.
Lat.42°.36'N Long.80°.19'E.A Isola Asinara".
01,38-09- Da CC.FF.NN.BB.a Tutti" Nave Roma passerà ostruzioni ore 03.00 giorno 9 preceduta dai CC.TT.e 7°Divisione seguita Nave Italia, Nave V. Veneto".
02,00-09- Da CC.FF.NN.BB.a Supermarina"15749.Tabella Asti-Previsioni partenza Forze Navali da La Spezia 030009 velocità
nodi 24 punto 42°.36'latitudine 8°.19 longitudine,e 41°.09'latitudine 8°.19'longitudine alt Arrivo La Maddalena ore 14.30
alt Ore 06.09 riunione con 8°Divisione et Torpediniera LIBRA alt Torpediniera PEGASO Torpediniera IMPETUOSO Torpediniera
ORSA Torpediniera ORIONE precedeno Forza Navale scorta avanzata alt All Tabella Asti 020009".
03,13-09- Da CC.FF.NA.BB.a tutti:"Salpate".
04,11-09- Da CC.FF.NA.BB.a tutti:"Disponetevi secondo il dispositivo di marcia n°11"
06,30-09- Da Supermarina 18475:"Truppe Tedesche marciano su Roma(alt)Fra poco Supermarina potrà non poter comunicare
(alt) per ordine del Re eseguite lealmente clausole armistizio(alt)con questa leale esecuzione la Marina renderà
altissimo servizio al paese(alt) De Courten".
06,30-09- Da CC.FF.NN.BB.a tutti:"Disponetevi secondo dispositivo di marcia G.E. 12, 5°colonna".
06,50-09- Da CC.FF.NN.BB.a Libra"Prendete posto di prora alla mia Corazzata distanza 4.500 m".
07,30-09- Da Supermarina a Vivaldi e Da Noli"invertite la rotta e rientrare a La Spezia-064009"
07,43-09- Da Supermarina a Vivaldi e Da Noli" Modifica mio precedente ordine dirigete subito isola La Maddalena-072409"
07,07-09- Da CC.FF.NA.BB a tutte le unità:"Massima attenzione agli attacchi aerei".
09.00-09- Da Nave Roma per CC.FF.NN.BB.a Marina La Maddalena"37330 Qualora data brevità tempo della sosta (...)
09,....-09- Da Marina La Maddalena a Nave Roma per CC.FF.NN.BB."Data brevità sosta propongo ormeggi(boe)grandi navi(....).
09,01-09- DA Supermarina a CC.FF.NN.BB:"18333 PAPA-esecutivo promemoria ordine pubblico n.1(uno) Comando Supremo in
quanto non contrasta con clausole armistizio alt De Courten 071509".
09,05-09- Da Supemarina a Marina La Maddalena (Amm.Brivonesi)"riassunto telescrivente:arrivo FF.NN.BB. ore 14.30-consegnare Ammiraglio Bergamini i documenti ricevuti a Roma-comunicare Ammiraglio Bergamini proseguire subito per Bona".
09,....-09- Da Marina La Maddalena(Amm. Brivonesi)a Supermarina"riassunto telescrivente:proposta di inviare unità veloce
incontro a Bergamini per comunicare inversione di rotta".
09,....-09- Da Supermarina(Amm.Giartosio)a Marina La Maddalena(Amm. Brivonesi)"riassunto telescrivente:NEGATIVO.
Comunicare a Bergamini nuova destinazione personalmente alla Maddalena".
09,55-09- Da CC.FF.NA.BB.a navi Italia e Vittorio Veneto:"preparatevi a catapultare RE2000".
10,38-09- Da Supermarina a Vivaldi e Da Noli"Vivaldi e Da Noli si riuniscano alla Squadra-092309".
10,30-09- Da CC.FF.NA.BB.a Tutti;"aumentare velocità a 27 nodi."
10,38-09- Da Supermarina per CC.TT vivaldi e Da Noli e per conoscenza a CC.FF.NN.BB."Modifica mio precedente
ordine dirigete subito Isola La Maddalena".
10,46-09- Da CC.FF.NA.BB.a tutti:"Non dico non fate fuoco contro velivoli riconosciuti Inglesi o Americani".
11,24-09- Da Supermarina a CC.FF.NN.BB.:"PAPA n.85982-Non eseguite eventuali ordini dirottamento se nel testo
non figura la parola convenzionale Milano alt Per alti Comandi verranno dati ordini a parte 092609".
11,30-09- Da Bruno Brivonesi Maddalena a CC.FF.NN.BB."Qualora data brevità tempo(della sosta et mancanza rimorchiatori
non ripeto non utilizzerei recinti alt Propongo ormeggiare navi S.Stefano boa 1 boa 4 et CCTT boa 3 alla fonda porto...
alt Incrociatori S.Stefano boa 1 boa 4 CCTT boa 5 2 et alla fonda 2 CCTT in rada alla Maddalena-090009".
11,50-09- Da MARISTAT a Tutti i comandi,Tutte le navi:"443885-Marinai d'Italia-Durante quaranta mesi di durissima guerra
avete tenuto testa alla più potente Marina del mondo compiendo eroismi che rimarranno scritti a lettere d'oro nella storia
e affrontando sacrifici di sangue che vi hanno meritato l'ammirazione della Patria e rispetto del nemico. Avreste
meritato di poter compiere il  vostro dovere fino all'ultimo combattendo ad armi pari le Forze Navali nemiche.Il
destino ha voluto diversamente:le gravi condizioni materiali nelle quali versa la Patria ci costringono a deporre le armi.
E'possibile che altri duri doveri vi siano riservati, inponendovi sacrifici morali rispetto hai quali quello stesso del sangue appare
secondario: occorre che voi dimostriate in questi momenti che la saldezza del vostro animo è pari al vostro eroismo e che nulla vi
sembra impossibile quando i futuri destini della Patria sono in gioco. Sono Certo che in ogni circostanza saprete essere all'altezza
delle vostre tradizioni nell'assolvimento dei vostri doveri. Potete dunque guardare fieramente negli occhi gli avversari di quaranta
mesi di lotta, perchè il vostro passata di guerra ve ne dà pieno diritto- De Courten-023009".
12,04-09- Da CC.FF.NA.BB.a tutti:"Assumete il dispositivo di marcia GE11".
12,12-09- Da CC.FF.NA.BB.a nave Pegaso:"libertà di manovra per entrare in porto".
12,14-09- Da CC.FF.NA.BB.a 7°Divisione:"Conducete la navigazione da ora fino a La Maddalena".
12.30-09- Da Supermarina a tutti i Comandi:" PAPA n,19064-Riassunto clausole armistizio (alt) Cessazione immediata ostilità
(alt) Italia farà ogni sforzo per sottrarre mezzi bellici ai Tedeschi(alt) prigionieri Britannici trasferiti ad autorità connazionali
(alt) Flotta et Aviazione Italiana si trasferiscono in località designate con clausule di non consegna et non abbassare bandiera(:)
per F.N.principali et piroscafi mercantili del Tirreno tale località est Bona(il corsivo è nostro)(,)quelli dello Ionio a Malta(alt)
Naviglio minore compreso Torpediniere rimangono in porti Nazionali sicuramente da noi controllati(alt) Naviglio mercantile est requisibile
da Anglo-Americani(alt) Resa immediata della Corsica e di tutto il territorio Italiano isole comprese(alt) Libero uso per Anglo-Americani porti
et aereoporti(alt)-123009".
12.36-09- Da Nave Roma a Supermarina (centro CRT)"non potuto decifrare un messaggio per mancanza della "tabella C"trasmesso al Comando Forze Navali da Battaglia
con il codice 16 Ter C).

12,40-09- Da Corvetta Danaide "Truppe tedesche occupato Marina La Maddalena alt non dico non udiamo sparare -1249009".
13,00-00- Da Marisardegna a Supermarina:" Piazza della Maddalena bloccata dai tedeschi".
13,35-00- Da CC.FF.NA.BB. a tutti:"Massima attenzione attacchi aerei".
13,49-09- Da Supermarina a CC.TT.Vivaldi e Da Noli:"87775-Uscite da Estuario et affondate tutti mezzi tedeschi che eseguano traffico Sardegna Corsica alt".
13.54,00- Da CC.FF.NA.BB. a Supermarina:"Ripetete tutto ciò che avete trasmesso alle 12.45".
13,55,00- Da Marina Cagliari:Risulta che elementi Germanici hanno effettuato colpo di mano su Comando Marina La Maddalena et centro R.T.(alt)
qualora at arrivo Forze Navali sia constatato permanere tale situazione urge provvedere at eliminare reparti attaccanti (alt) Firmato Basso-135009".
14,11-09- Da Supermarina a Tutte le unità in navigazione:"PAPA Cifr.9bis a tutte le unità in navigazione Supermarina 71325-La Maddalena occupata
da forze Tedesche nostro Comando sopraffatto alt Unità dipendenti da Siluranti son dirette La Maddalena vadano invece subito Portoferraio salvo
quelle aggregate Forze Navali da Battaglia (alt) Milano 132009".
14,14-09- Da Supermarina ai CC.TT."Vivaldi e Da Noli.." Supermarina 97424-Proseguite per Bona aggregandovi possibilmente
Forza Navale da Battaglia (alt) Milano 134909".
14,24-09- Da Supermarina a CC.FF.NA.BB. messaggio urgentissimo trasmesso con macchina cifrante:"ordine di invertire la rotta e puntare su Bona delle 134509".
12,27-09- Da Supermarina a CC.TT. Vivaldi  Da Noli:"PAPA Cifr.19ter da Supermarina a vivaldi et Da Noli p.c.Roma per FF.NN.BB.
Uscite da estuario verso ponente ed affondate tutti i mezzi Tedeschi che eseguono traffico Sardegna-Corsica alt Milano 134909".
14.29-09- Da CC.FF.NN.BB. alla 14° Squadriglia Cacciatorpediniere:"prendere posto di poppa alla 12° Squadrigli".
14,37-09- Da CC.FF.NA.BB. a Supermarina "Prot. 348 ora di trassmissione 14,24:ora compilazione 13.16 PAPA cifrato 16 ter C.
Supermarina a CC.FF.NN. indecifrabile perchè manca la chiave C;".
14,41-09- Da CC.FF.NA.BB. a tutti:"Accostate ad un tempo di 180° a sinistra".
14,46-09- Da CC.FF.NA.BB. a tutti:"Ridurre velocità a 18 nodi e assumere rotta a 285 gradi".
14,....-09- Da Supermarina a CC.FF.NA.BB.:"n.12286...proseguire per Bona...Impegno d'onore eseguire lealmente clausole armistizio
le quali però non contemplano cessione navi aut abbassamento bandiera".
14,55-09- Da CC.FF.NN.BB. a Supermarina "06992 PAPA cifrato Tabella LODI(alt) assicuro risposta messaggio 12286 gruppo orario
(...) data notte 49 stagno chiededo conferna (...) dirottamento, fatto (alt) tabella LODI 145509".
15,40-09- Da Supermarina a CC.FF.NN.BB. " Supermarina 23124 PAPA Cifr.19. Davanti Bona troverete nave Inglese o Americana
che indicherà porto da raggiungere (alt) armamento principale lancia siluri chiglia (alt) libertà di azione artiglieria antiaerea caso
di attacco ... ostilità da parte aerei (alt) ciascuna nave alzi pennello nero blu-scuro della massima grandezza possibile (alt)
disegnare su ponti grandi dischi neri come segnale di riconoscimento per aerei (alt) in caso di incontro navigazione notturna accendere
fanali di riconoscimento e segnalare con elettrosegnalatore gruppo Gamma Alfa (alt) 134509".
Alle 15.47 la Corazzata Roma viene colpita, tra i due complessi da 90mm di dritta, da una prima bomba perforante radiocomandata
che trapassa lo scafo causando una grossa falla e scoppia in mare.
L'esplosione sotto lo scafo blocca due delle quattro eliche.La velocità della Corazzata scende subito sotto i 16 nodi.
Alle 15,52 una seconda bomba colpisce la nave fra il torione di comando, vicinissimo al fumaiolo di prora, e la torre numero 2
di grosso calibro. La bomba perfora il ponte corazzato e scoppia nel locale motrice di prora. La torre numero 2 pesante quasi
2000 tonnellate viene strappata dallo scafo e proiettata in mare.
La Corazzata Roma si ferma sbandando di 10 gradi a dritta.Le fiamme raggiungono il deposito di munizioni di prora dei pezzi da
152mm e da 381mm. Alcune tonnellate di cordite delle cariche di lancio deflagrano contemporaneamente povocando una enorme
fiammata ed una colonna di fumo alta più di 1500 metri.
La Roma "accentua lo sbandamento fino a capovolgersi spezzandosi in due. Quindi affonda rapidamente trascinando con se 1393 Marinai
e Ufficiali fra i quali l'Ammiraglio Carlo Bergamini e il Comandante della nave Adone Del Cima e 85 Ufficiali.
Anche la Corazzata "Italia viene colpita, ma la bomba radiocomandata attraversa la fiancata della nave ed esplode in acqua.
La nave sia pure rallentata dalla grande quantità di acqua penetrata nella stiva, può proseguire.
16,01-09- Da Comando 7°Divisione (Eugenio di Savoia)a nave Vittorio Veneto. "Qual'è la nave colpita?".
16,07-09- Da Ammiraglio Biancheri (Duca degli Abruzzi) ai CC.TT: della 12° Squadriglia, Mitragliere, Fuciliere e Carabiniere,
"dare soccorso al CC.FF.NN.BB.".
16,10-09- Da Vittorio Veneto ha Comando 7° Divisione Navale:"Credo Nave Roma COLPITA!! Propongo due CT salvare gente alt da intercettati sembra dobbiamo andare Bona 161009".
16,09-09- Da Ammiraglio Oliva (Eugenio di Savoia) all'Incrociatore Attilio Regolo ed alle Torpediniere Pegaso, Orsa e Impetuoso: "Date assistenza nave colpita".
16,15-09- Da Comando della 7° Divisione (Eugenio di Savoia) a Supermarina:"Formazione attaccata da velivoli Inglesi nave ROMA
colpita pericolo affondamento".
16,22-09- Da Comando della 7° Divisione (Ammiraglio Oliva nave Eugenio di Savoia) a tutti:"Assumo comando Forza Navale.
Ordino alle unità non impegnate assistenza naufraghi, di riordinare la formazione e proseguire la rotta verso ponente.
162209".
16,45-09- Da Supermarina, a Nave Roma "Date ricevuto dei messaggi 388, 389, 391, 404".
17,00-09- Da Comando 7° Divisione a Supermarina "Nave Roma  gravemente colpita ed incendiata da bombe aereo Lat 47à.70'N Long 08°.40' successivamente affondata (alt) Assumo comando Forza Navale (alt)prego istruzioni 162009".
17,00-09- Da Comando 7° Divisione a Supermarina "PAPA chiedo istruzioni con cifrari e tabelle in mio possesso 164509".
18,40-09- Da Supermarina a 7° Divisione, 8° Divisione e 9° Divisione:"PAPA cifrato 16ter onda A.C. da Supermarina 57847.
a 7° Divisione, 8° Divisione e 9° Divisione, confermo ordine Bona, ripeto Bona precedentemente trasmesso (alt) riferimento
06992 odiermo del Comando Forze Navali da Battaglia destinato Comando 7° Divisione Navale per Forze Navali Battaglia e.p.c.
Comando 8° Divisione e.p.c. Comando 9° Divisione 173809".
20.00-09- Da Comando 7° Divisione a tutte le navi "continuare per ponente per ingannare gli eventuali ricognitori e di accostare
per sud, dirigendo per Bona, solo alle ore 21.00 e cioè a notte inoltrata

20,15-09- Da Comando 7°Divisione Navale a Supermarina."PAPA Cifr.MC..0012 Seguito messaggio stesso protocollo ore 19.00 (alt)
mia posizione Lat.47°.18'Long. 07°26'direttrice Ovest che manterrò fino al tramonto poi Sud salvo ordini contrari alt Domando
se posso inviare CC.TT rimasti scorta navale Bona e dirigere con Navi maggiori Algeri alt Non ho potuto decifrare alcuni vostri diretti
Nave Roma perchè privo cifrario per ciò se necessario domando ulteriori informazioni 201509".
20,29-09- Da Comando 7° Divisione a nave Libra:"202909 Onda UT da Comando 7A Divisione a Nave Libra.alle 21.00 dirigete per Bona punta Trefittanon".
21,24-09- Da Comando 7° Divisione Navale a Supermarina:"PAPA Cifr.MC onda 57,22 0012 Alt Ore 15.52 Nave Roma colpita aereo Tedesco
presumo deposito munizioni prora,esplosa et affondata ore 16,12 alt Inviato per recupero naufraghi C.T.Mitragliere,Carabiniere,Fuciliere,
et Regolo et Torp. Pegaso alt Presumo dette unità abbiano molti feriti a bordo alt Domando se possono andare Bastia aut altro porto Corsica alt Prego dare ordini diretti perchè non riesco a collegarmi alt Formazione Navale subito continui attacchi aerei Nave Italia colpita non gravemente
194509".
04,49-10- Da Comando 7° Divisione a tutti:"Appena possibile e prima entrare in porto comunicate ad equipaggi ordine S.M. il Rè (alt)
eseguire lealmente clausole armistizio che escludono cessioni in navi a stranieri e contemplano sua vigilanza a bordo.Con leale esecuzioni ordine Marina
renderà Paese altissimo servizio(alt) Mantenere contegno dignitoso e riservato nella sventura (alt) dirigiamo su Bona (alt) Siano dipinti cerchi distintivo neutrale sui ponti. Alzare grande pennello nero at incontro con navi Anglosassoni. Cannoni per chiglia (alt) Segnale riconoscimento notturno GA et fanali di via alternati".